STOP BULLY Un fumetto contro il bullismo

FINALITÀ

Il Bullismo è un fenomeno sempre più diffuso, innumerevoli sono gli studenti che ogni anno vengono presi di mira e cadono vittima di episodi di bullismo.

È importante, quindi, non affrontare questo fenomeno con superficialità, ma dargli il peso che merita ed informare i ragazzi e le ragazze,  fin dalla scuola Primaria,  perché comprendano cos’è davvero il bullismo e quali sono le conseguenze di queste azioni.

Proprio per questo abbiamo pensato ad un incontro informativo e formativo per aiutare gli studenti e le studentesse (le più soggette ad episodi di bullismo) ad aumentare la propria consapevolezza del fenomeno, provare empatia verso la vittima e riflettere sulle responsabilità che ognuno, bullo, vittima e spettatore, ha in un atto di bullismo.

 

CARATTERISTICHE 

I bambini e le bambine lavoreranno su alcuni estratti del fumetto “STOP BULLY” di Georgia Vecchioni, che espongono e affrontano diverse situazioni e modalità di ‘bullismo’.  

Utilizzeranno il fumetto come copione, interpreteranno, insieme ai formatori, una parte (bullo, vittima o spettatore) e che reciteranno immedesimandosi nel ruolo scelto.

I formatori, durante il gioco teatrale, analizzeranno le varie situazioni coinvolgendo i bambini e invitandoli a riflettere sulla situazione appena vissuta, in modo tale da creare momenti di dialogo e confronto sul tema del bullismo con il fine di aumentare la loro sensibilità, la loro consapevolezza e, di conseguenza, la loro empatia.

 

DESTINATARI

Scuola primaria 4° e 5° classe

DURATA

1 incontro della durata di 2 ore

 

Per maggiori informazioni scrivi a info@associazionemodi.it